Orari S. Messe

Orari delle Ss. Messe

Calendario appuntamenti

Appuntamenti

Entra per conoscere le date e gli orari delle celebrazioni e degli altri appuntamenti importanti.

 

 

Bollettino Il Ponte
 Bollettino "Il Ponte"

L'archivio liberamente sfogliabile e scaricabile del bollettino parrocchiale "Il Ponte".

 

Don Luciano

Foto don lucianoDon Luciano Bortolazzi è nato a San Pietro in Casale il 13 dicembre del 1946, ordinato sacerdote nel 1975, per i primi 14 anni ha prestato servizio come cappellano  prima a San Lazzaro e poi a Castelfranco Emilia. Nel 1990 è stato nominato parroco a Lagaro e nel 2002 parroco a Idice.

Dal  4 marzo 2007 è parroco della nostra Comunità.

 

 

Riportiamo la sua presentazione scritta per il nostro bollettino di settembre 2007:

 

Sono circa sei mesi che sono parroco di questa bella e attiva Comunità dei santi Savino e Silvestro di Corticella, e ne sono felice, anche se non nego uncerto timore per la responsabilità. Mi presento con alcune frasi dell’omelia della S. Messa di ingresso in parrocchia, domenica 4 marzo 2007:Foto don Luciano campo famiglie
Vengo a voi nel nome del Signore per portare l’annuncio della Parola di Gesù che salva ogni uomo, con una sola volontà ed arma: quella dell’amore, della carità, del servizio.
Desidero mettermi in ascolto attento, percorrendo la vita pastorale nei vari settori già proposta dai miei predecessori.
Un altro desiderio grande è la richiesta di collaborazione leale e propositiva; da solo riuscirò a fare ben poco: ho bisogno di voi e la Comunità sente il bisogno del parroco come guida per tutti a testimoniare al meglio il Vangelo.
Questi non sono tempi in cui ci si deve adagiare; sono tempi di grande rinnovamento e impegno soprattutto nei confronti delle giovani generazioni.
Foto don Luciano al campo famigliaLa parrocchia è come una grande famiglia, dove grandi e piccoli si sentono amati, accolti, collaborano insieme e sono sereni: così mi auguro che sempre
più sia la parrocchia dove ognuno si sente accolto ed è disposto ad accogliere.
Due realtà benedette dal Signore ci aiutano a vivere la carità, l’accoglienza e la serenità: la Casa della Carità e l’Oratorio.
Sarà mio impegno quotidiano essere parroco, cioè guida, padre, fratello, amico per tutti nel servizio per i piccoli, i giovani, gli adulti, le famiglie, gli
anziani, gli ammalati, i vicini e i lontani, quelli in difficoltà e nel dubbio della fede e per chi ne è alla ricerca. Tanto possiamo con l’aiuto del Signore, poco
e spesso male fidandoci solo di noi stessi”.
Grazie per la favolosa e sincera accoglienza!
Mi affido ai nostri santi protettori Savino e Silvestro e in particolare alla Beata Vergine delle Grazie, la cui immagine è venerata nella nostra chiesa e di cui ci apprestiamo a celebrare la festa.


XXVI Sagra B.V. delle Grazie - Appuntamenti

Nessun evento

Notizie dalla Casa della Carità

Notizie dal Vaticano

 
 
 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.