Finalmente!

Dopo due anni di attesa, finalmente è arrivata l’autorizzazione della Soprintendenza, che ha verificato l’urgenza dei lavori da eseguire ed ha accettato il progetto di ristrutturazione e consolidamento dei locali della canonica.Foto canonica
Le foto mostrano chiaramente le condizioni dei solai, con le travi di legno in condizioni di serio ed imminente pericolo di crollo.
Foto canonicaDopo l’approvazione dell’intervento da parte della Curia, è stata fatta una gara d’appalto ed è stata scelta un’impresa, già nota, che dà garanzie di competenza e rispetto delle consegne.
I lavori inizieranno presto e dovrebbero terminare all’inizio del 2012. Riguarderanno tutti i solai del piano terra, il solaio in legno del sottotetto, la ristrutturazione dell’appartamento al primo piano. L’importo previsto per i soli lavori di ristrutturazione sarà di circa 310.000 Euro + IVA, oltre ai compensi per i professionisti che hanno curato le pratiche e la progettazione.
Si sta valutando se eseguire anche il consolidamento del piazzale antistante la chiesa che, lentamente ma inesorabilmente, sta "scivolando" verso il canale: la soluzione potrebbe essere la posa di micropali di rinforzo fino ad una profondità di circa 10 metri.
Si tratta, come si vede, di lavori importanti e piuttosto onerosi, ma indispensabili, non solo per ragioni di sicurezza, ma anche per il dovere di tutela e conservazione che compete a chi ha la responsabilità dei beni della Comunità parrocchiale.


Appuntamenti

XXVI Sagra B.V. delle Grazie - Appuntamenti

Nessun evento

Notizie dalla Casa della Carità

Notizie dal Vaticano

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.